Vai ai contenuti della pagina
  • rsu
  • rsu

Convegno PAP└ in AZIONE CISL FP protagonista

Pubblicato in: News Politiche Sociali il 20.04.2013 - Allegati: 1 documento

family

Pari opportunità e politiche sociali Convegno Papà in azione 19 aprile 2013

Anche la nostra federazione ha partecipato ed è intervenuta al convegno "Papà in azione: opportunità previste dalla legge 53/00" organizzato dall'Assessorato dell'Igiene e sanità e dell'assistenza sociale della Regione.

 

Al convegno era presente l'Assessore regionale della Sanità, la Consigliera di Parità e diversi esperti del settore. L'iniziativa, volta innanzitutto ad illustrare ai padri lavoratori dipendenti, del settore sia pubblico che privato, le opportunità di cui possono usufruire per conciliare la vita familiare con quella lavorativa, aveva oggi il momento di sintesi dopo i seminari Territoriali. Altro obiettivo era quello di fare il punto sulla sensibilizzazione delle imprese, per orientarle verso i finanziamenti "family friendly", tesi proprio a favorire la conciliazione e la flessibilità. Per incentivare l’uso di queste opportunità da parte dei padri e delle imprese, durante il seminario è stato distribuito il relativo materiale informativo predisposto dall'Assessorato e il confronto ed il dibattito hanno cercato di focalizzare lo stato di attuazione di questa azione della Giunta Regionale ed il dipartimento per le Pari Opportunità PCDM.

 

La valutazione della FP Sardegna su questa misura è positiva e si ritiene doveroso sottolineare l'importanza del patto e della rete sociale che deve favorire, nel pubblico e nel privato, politiche family firendly. Infatti, oltre al discorso generale di tipo culturale e organizzativo, che interseca l'applicazione della legge 53/2000 e successive modifiche e integrazioni e i finanziamenti per le aziende e le realtà pubbliche, queste politiche possono favorire nel territorio un concreto impegno sociale e sindacale per fare rete e sinergie a favore delle famiglie e della conciliazione lavoro/vita. I finanziamenti sono alla portata anche delle nostre amministrazioni e, con la costruzione di progetti, si possono realizzare risposte concrete per i nostri colleghi.

 

L'intervento della FP ha cercato di declinare le tematiche dell'organizzazione del lavoro (tempi/approccio/strumenti) e i ritardi del nostro Paese rispetto ad altri, sulle politiche di conciliazione e sul benessere organizzativo interno e sulla rilevanza esterna di politiche family friendly, con una attenzione al contesto sardo e alla difficoltà della politica di unirsi, anche in queste azioni per la famiglia e i lavoratori. Analogamente si è fatto un raffronto tra il dibattito internazionale sulle Smart Cities (città intelligenti, tecnologiche ma umanizzanti e inclusive) col tema insito della nuova centralità della persona e dei suoi bisogni e in parallelo la dimensione urbana e sociale della nostra terra e l'urgenza di indirizzare meglio la spesa pubblica con meno sprechi e diseconomie.

 

Chiunque volesse ricevere copia del materiale o maggiori informazioni, sulle opportunità e diritti per i papà al lavoro, può rivolgersi alla collega della federazione regionale Luisella Spignesi - l.spignesi@cisl.it

 

> In allegato la nota del Segretario generale fp sardegna