Vai ai contenuti della pagina
  • rsu
  • rsu

SOLLECITATO DALLA FP-CISL L'ASSESSORE REGIONALE ALLA SANITA' APRE AI SINDACATI CON TAVOLI DI CONCERTAZIONE PERMANENTE

Pubblicato in: News SanitÓ - Terzo settore il 29.04.2010 - Allegati: 5 documenti

sanity

Funzione Pubblica

 

Data 27 aprile 2010

Si è tenuto lunedì 26 aprile a Cagliari, coordinato dal segretario generale regionale Davide Paderi, con la partecipazione di tutti i delegati FP-CISL i rappresentanti RSU-CISL della Sardegna ed una nutrita partecipazione di segretari regionali e territoriali di categoria e Ust, il Convegno “L’EVOLUZIONE DELLA SANITA’ IN SARDEGNA”, organizzato dalla Funzione Pubblica CISL.

Hanno partecipato, come previsto, l’Assessore Regionale alla Sanità On. LIORI il Segretario Regionale del Partito Democratico Dott. Silvio Lai e la Segretaria Confederale CISL Sardegna S.ra Oriana Putzolu.

A seguito della relazione introduttiva letta dal segretario regionale Antonio Masu e di interventi che si sono succeduti, dove sono state evidenziate tutte le criticità dell’attuale Sistema Sanitario Regionale, della Legge di Riforma ancora in discussione nella Commissione Sanità della Regione Sardegna, l’Assessore si è impegnato ad aprire un Tavolo di Concertazione Permanente con le parti Sociali per discutere della riforma della Sanità in Sardegna.

L’Assessore ha confermato la necessità di andare speditamente avanti con la riforma a causa dello sforamento del bilancio ma che comunque la riforma è perfettibile.

La dialettica e il confronto aperto scaturito nel seminario a seguito delle problematiche poste nella relazione introduttiva, e dagli interventi che si sono succeduti, hanno fatto assumere all’Assessore l’impegno dell’apertura del Tavolo di Concertazione Permanente, e il confronto per la perfettibilità della riforma stessa. La FP-CISL rimane in attesa di convocazione per l’inizio del confronto.

La segreteria regionale

FP-CISL

Via Ancona, 11 – 09125 Cagliari

Tel. 070/3490258 /263 - Fax 070/3490213

E-mail: fp.sardegna@cisl.it - www.fps.sardegna.it